La concimazione - Orchideria di Morosolo - una medicina per l' anima

Vai ai contenuti

Menu principale:

La concimazione

le Orchidee
La concimazione delle Orchidee
 
Come le altre piante anche le orchidee devono essere concimate, una buona regola è di eseguire la concimazione ogni tre bagnature, in pratica alla quarta annaffiatura prima si bagna e immediatamente dopo si concima, ossia si bagna una seconda volta con acqua in cui è stato diluito il concime. Non si dovrebbe mai concimare una pianta asciutta! In commercio si trovano molti buoni concimi con diversi titoli (sono i tre numeri che indicano le percentuali di azoto, fosforo e potassio).?Gli orchidofili (i collezionisti di orchidee) in primavera, per sostenere lo sviluppo delle nuove vegetazioni, usano un concime ad alto contenuto di azoto, il 30-10-10, per il resto dell'anno un concime bilanciato, il 20-20-20, ed infine per la fioritura e per la radicazione il 10-30-20. Tutti questi concimi vanno alternati al nitrato di calcio, perché il calcio è un elemento importantissimo per le orchidee e anche per le altre piante. Normalmente è presente in abbondanza nell'acqua e anche nel bark (la corteccia in cui si coltivano le orchidee), ma è sotto forma di carbonato di calcio e così le piante non possono assorbirlo, anzi, crea solo problemi. Le piante possono assorbire il calcio come nitrato perciò, a seconda dei periodi, si concimerà una volta con il 30-10-10 o 20-20-20 e una volta con nitrato di calcio. Concimando con nitrato di calcio, dopo mezz'ora sembra che le piante dicano "che buono! non ce n'è più?".In genere le orchidee si concimano alla concentrazione di 1 g di concime in 1 litro d'acqua, ma per le Phalaenopsis, Cymbidium e Vanda si può arrivare anche a 2 g/litro, per i Paphiopedilum, (la scarpetta di Venere)
1/2 g /litro .1 g corrisponde a circa mezzo cucchiaino da caffè raso.

Bagnature e concimazioni è preferibile farle al mattino, sopratutto con le notti lunghe è importante che a sera non ci sia acqua in giro

20-20-20
 concime bilanciato da usare in estate autunno inverno alternato al nitrato di calcio. Chi volesse usare un solo concime, magari perchè ha poche piante può usare solo questo.

30-10-10 
concime ad alto titolo di azoto, si usa in primavera alternato al nitrato di calcio

10-30-20
 durante la fioritura, dalla comparsa della gemma a fiore fino allo sbocciare dei fiori è vantaggioso questo concime. Ha anche un'azione stimolante per la radicazione per cui si usa nei rinvasi. Anche questo concime è da alternare al nitrato di calcio
.
Nitrato di calcio
 è il concime da utilizzare tutto l'anno alternato agli altri
Orchideria di Morosolo 
Floricoltura Edmondo Pozzi di Giancarlo Pozzi
P.I. 00838090124
via La Preja,4 - 21020 Casciago (VA) ITALY
tel./fax (+39) 0332820661 cell. (+39) 3291248363

 
Torna ai contenuti | Torna al menu